I tennisti del CSI Roma incontrano Rafa Nadal!

La meravigliosa struttura, situata a Manacor nell’isola di Palma di Maiorca, ha offerto ai nostri tennisti una occasione unica per migliorare le proprie qualità tattiche, tecniche, fisiche e scoprire come si vive all'interno dell'accademia, considerata tra le migliori del mondo.

La giornata tipo inizia con i nostri 27 giocatori divisi per gruppi in base alle caratteristiche di gioco; alle 08:00 gli allenamenti si svolgono divisi su un campo in terra e più campi in veloce e si va avanti per circa 2 ore. Il tutto viene ripreso dalle telecamere situate su ogni campo al fine di far rivedere i filmati.

Quando tutti i gruppi finiscono si va a mangiare all'interno dell'accademia. Il pomeriggio si riprende con la parte atletica che dura 1:10 e alla fine si ha la possibilità di giocare di nuovo per conto proprio e di usufruire della sala Fitness o della sala Wellness.

La struttura é una vera e propria città dello sport: si estende su un'area vasta e dispone di 20 campi da tennis in veloce, di cui uno centrale con tribune ed uno coperto, e 6 campi in terra rossa. Inoltre c’è un campo da calcio con pista di atletica, 6 campi da Padel una struttura interna con piscina, palestra sala wellness, albergo 5stelle e il Rafa Nadal Museum con sala virtuale. Il tutto con le ultime novità tecnologiche visto che la Accademy ha solo 2 stagioni di vita.

La nostra fortuna é stata, oltre quella di essere il primo team romano ammesso all'accademia, soprattutto quella di aver trovato Nadal in sede. Durante il nostro soggiorno si é sempre allenato e con grande umiltà, rendendosi sempre disponibile per foto e autografi.... Insieme a lui abbiamo potuto conoscere anche il suo allenatore, nientemeno che Carlos Moya (ritratto nella foto col maestro Enrico), che nel 1999 ha avuto l'onore di trovarsi in testa alla classifica ATP, anche se per due sole settimane.

Per me, un’ulteriore conferma della grandezza di questo Campione maiorchino....!!!! Ottima l'organizzazione, con oltre trenta maestri, sotto la guida di Toni Nadal, e circa 400 persone che vi lavorano all’interno con varie mansioni.

Enrico Di Vito
  • 18/10/2019

Galleria

Condividi

    Categorie

    Le altre notizie