Volley La Storta Blu e Volley School Aprilia alle Finali Nazionali


Inizio scoppiettante con le ESORDIENTI: di fronte le romane della POOLSTARS e la VOLLEY SCHOOL APRILIA, le due protagoniste indiscusse delle fasi preliminari in un campionato che contemplava ben quattordici squadre.
Bellissima pallavolo quella giocata dalle piccole Under 13, frutto dell’ottimo lavoro tecnico dei coach Antonio Marra e Piercarlo Montenero.
L’ha spuntata alla fine la squadra di Aprilia per 3 a 0 in virtù di una maggiore precisione nei fondamentali e di un gioco di squadra più omogeneo, che ha permesso alle sue attaccanti di esercitare una pressione di gioco continua ed efficace. Piccola attenuante per le bianco-verdi di Marra, l’assenza del palleggiatore titolare che ha costretto il mister ad un inedito cambio in un ruolo così importante.

A seguire quella che poi si rivelerà la “partita del giorno” tra gli ALLIEVI della NFA SAET e la VOLLEY SCHOOL APRILIA ancora protagonista in questa che sarà per Montenero, una giornata indimenticabile.
Il 3 a 2 finale per i pontini, raccontato così in poche righe, non potrà mai fornire  le emozioni vissute realmente sul campo dai due tecnici, dai giocatori e soprattutto dal numerosissimo pubblico, protagonista di un tifo caloroso e rumoroso ma sempre estremamente corretto e sportivo.
Due belle squadre con caratteristiche diverse ma entrambe ben preparate sia dal punto di vista tecnico che tattico. La SAET, forte di una scuola giovanile ben strutturata, proprio in base ad una programmazione studiata ,presenta anche giocatori sotto età. La Volley School risponde con un organico completo anche dal punto di vista fisico. Il tie-break chiuso sul 15-13 per l’APRILIA è stato la ciliegina sulla torta di una gara intensa, con colpi di scena continui e ribaltamenti di fronte propri di una finale al cardiopalma.
Un plauso ai ragazzi di Francesco Marinelli per non aver mai mollato neanche un minuto e ai giovani della Volley School capaci di mantenere la calma nei momenti topici del match. Ora li attende la Finale Nazionale di Cesenatico dove avranno tutto il tifo da parte del nostro Comitato.

Il VILLA FLAMINIA S.C. reduce dalla sfortunata finale nell’Open Femminile Golden, si è rifatta ampiamente in questa che la vedeva opposta alla UNIROMA 3 nella categoria OPEN SILVER vincendo la sfida con un secco 3 a 0.
La squadra di Ginevra Saraceni, pur appartenendo alla categoria “amatoriale”, era infatti riuscita a farsi largo anche in quella che vedeva all’opera squadre con tesserate Fipav.
Le universitarie, scese in campo tra l’altro con un paio di defezioni importanti, fattore che ha reso ancora più complicato un compito in partenza già difficile , non sono riuscite a controbattere con efficacia alle azioni continue  del  Villa Flaminia, che con questa vittorie sale a “quattro” nella classifica delle TOP CHAMPIONS per l’orgoglio del suo Presidente Enea Ripoli.

Ultima gara in programma quella che vedeva contrapposte le due squadre più forti e continue della categoria OPEN MASCHILE GOLDEN con in palio l’ultimo pass per il Campionati Nazionali di Montecatini.
VOLLEY LA STORTA BLU ed EDUCATT hanno dato vita ad una gara in verità non bellissima soprattutto nelle fasi iniziali contrassegnate dalla palese emozione presente nei due schieramenti.
Molti gli errori da una parte e dall’altra nel primo set vinto dal Volley la Stort,a grazie in primis ad una maggior esperienza in gare tirate come questa.
La reazione dell’Educatt non si è fatta attendere. Mister Funari operando qualche cambiamento che ha reso più organica l’azione dell’intera squadra, ha cercato di dare un segnale forte ai suoi: non si molla niente!Si va sull’uno pari con la sensazione che la partita sarebbe stata lunga.
Terzo set punto a punto, con un gioco da ambo le parti finalmente migliorato con conseguente guadagno per lo spettacolo.
Finisce ai vantaggi per il Volley la Storta, che in un certo senso si apre il viatico anche per il quarto e definitivo parziale visto che la Educatt non ha più le forze necessarie per opporsi efficacemente a Scognamiglio e compagni.
Risale così dopo tre anni sul gradino più alto del podio il Volley la Storta che a luglio difenderà i colori del nostro Comitato nella finale nazionale di Montecatini.   

 


  • 12/06/2017

Galleria

Condividi

    Categorie

    Le altre notizie