Gli uffici del CSI Roma rimarranno chiusi fino a nuove disposizioni governative. Per qualsiasi comunicazione o informazione inviare una e-mail a csiroma@csiroma.com

Una società al giorno: Basket Genzano

Partiamo dallo staus quo.

Noi purtroppo siamo stati costretti a chiudere completamente l’attività – dice Paolo Cleri – e adesso stiamo verificando la possibilità, sempre quando le autorità di daranno il via libera, di andare a fare un po’ di preparazione sulla pista di atletica del campo dei salesiani. Ovviamente, non possiamo correre rischi, sebbene Genzia sia stata colpita marginalmente dall’epidemia.

Coi ragazzi avete mantenuto i contatti?

Si con loro ci messaggiamo tutti i giorni, però si tratta solo di un modo per far sentire la nostra vicinanza, anche perché con i vari gruppi (in totale sono circa 90 tesserati, nda) i rapporti sono sempre stati molto buoni e non temiamo di perdere nessuno strada facendo. Anche coi genitori ci teniamo in contatto, tenendo innanzitutto presente il problema di trovare una soluzione per non fargli perdere le quote già versate.

Da parte del vostro Comune ci sono segnali?

Attualmente no, ma è prematuro. Noi del resto, facendo attività in una scuola, abbiamo più a che fare col preside. Ma pure su questo versante  è ancora presto per parlare.

Cosa proponete per la ripartenza?

Poiché in estate penso che molte famiglie non andranno in vacanza, a mio avviso sarebbe necessario – sempre che le condizioni lo permettano – organizzare dei piccoli tornei o delle giornate di sport nel periodo estivo. Sono i genitori stessi a chiedercelo.  E se possibile si dovrebbe andare avanti nei mesi a seguire, in quanto non credo che i campionati veri e propri potranno ripartire prima dell’anno nuovo.  Per questo, il CSI, magari verso metà maggio, potrebbe dar vita a un forum con le società sportive per sentire le loro idee e verificare se qualcuno è disponibile a dare una mano all’organizzazione. Io ci sarò senz’altro!

  • 24/04/2020

Galleria

Condividi