Gli uffici del CSI Roma rimarranno chiusi fino a nuove disposizioni governative. Per qualsiasi comunicazione o informazione inviare una e-mail a csiroma@csiroma.com

Al Divino Amore la gioia e le armonie della Ginnastica Ritmica

Non è perchè noi del CSI lo sport lo viviamo in modo diverso, ma mai come stavolta la cifra tecnica della manifestazione passa in secondo piano rispetto al dato partecipativo. 

Nell’ottimo e accogliente impianto del C.S. Milevoj al Divino Amore, sono convenute più di 250 atlete, che diventano circa 500 come atlete gara. Un successo straordinario, se pensiamo da dove eravamo partiti 4/5 anni fa, quando al Campionato Regionale parteciparono non più di una cinquantina di ragazze in rappresentanza di tre società sportive.

Una crescita che ha tanti meriti. Innanzitutto, un plauso alla nostra Commissione Tecnica, composta da Valeria Rinaldi, Viviana Romeo e Licia Sepe, che tra l’altro ha saputo far crescere una giuria “tutta CSI”, di grande competenza e disponibilità, senza poi dimenticare i nostri Daniele Zaccardi e Fabrizio Papa, gli uomini dietro le quinte che fanno da raccordo tra tutte le componenti dello spettacolo, e Daniele Rosini, non solo presidente regionale ma anche attento supervisore della manifestazione.

E si perché di spettacolo si tratta,tra le più diverse musiche bambine e ragazze hanno compiuto le proprie evoluzioni strappando sempre applausi e incoraggiamenti. C’era una competizione, sì, ma bisognava innanzitutto far bene e divertirsi, ognuna con le proprie possibilità.

Ed è stato un lavoro immane gestire 6 turni di gara nell’arco di ben 13 ore, con tutti gli incroci di classifiche, specialità e categorie nei quali non ci addentriamo, rimandando il tutto ai risultati pubblicati sul sito del CSI Lazio. 

Qui, ci basterà sottolineare la previsione di due categorie, programma A e B, con quest’ultimo dedicato alle bambine alle prime armi, che altrimenti sarebbero rimaste escluse dalla gara. Una scelta importante, quella del CSI, per far si che la Ritmica non sia una disciplina per poche adepte, ma dia a chiunque lo voglia lo stimolo per praticarla. Il prog. B inoltre non prevede classifiche, ma un riconoscimento uguale per tutte.

Nel programma A sono scese in pedana 270 atlete in rappresentanza dei Comitati di Roma, Viterbo, latina; per Roma erano presenti le società SS Ginnastica Flaminio, CSI Roma Est, ASD Attitude, Gynny Dance, Campofiorito BK, Pass Roma. 

Nel programma B, erano iscritte 83 atlete tesserate per squadre di Viterbo e Roma; per il nostro Comitato: SS Ginnastica Flaminio, CSI Roma Est, Gynny Dance, Free Time.
Nel complesso, abbiamo assistito alle esibizioni di almeno 500 atlete-gara, considerando il fatto che ognuna poteva scegliere liberamente la partecipazione all’individuale, alla gara a coppie e a squadre. Chi nel proprio programma ha incluso due attrezzi ha concorso per la classifica Assoluti, altrimenti veniva inserita nelle classifiche di specialità.

Ovviamente solo le partecipanti al programma A concorrono per le Nazionali, ma la parola fine sarà scritta nella 2° prova che si terrà il 28/29 marzo, dove saranno assegnati pure i titoli regionali, sulla base dei punteggi ottenuti in ciascuna prova.

  • 18/02/2020

Galleria

Condividi