Vittorio Ferrero insignito del Discobolo d'Oro

Vittorio Ferrero era un po’ refrattario alle cerimonie, soprattutto se lo vedevano protagonista. Ma a quella in cui avrebbe ricevuto il Discobolo d’Oro – il massimo riconoscimento che il CSI attribuisce ai propri dirigenti e alle proprie società sportive - avrebbe certamente partecipato volentieri. 

Magari con un po’ di imbarazzo, perché per lui il premio più bello era il riuscire a portare compimento i suoi progetti. Per costruire un CSI sempre migliore.

Nel meeting di Assisi, la preposta commissione di esame delle proposte di assegnazione, ha attribuito a Vittorio il Discobolo alla memoria, che il CSI Roma provvederà a consegnare alla famiglia  secondo le modalità che saranno stabilite nella prossima riunione di Consiglio Provinciale.

  • 05/01/2019

Galleria

Condividi

    Categorie

    Le altre notizie