Una città a misura dei bambini


La società nostra affiliata Basket Esquilino e l’Associazione genitori Scuola Di Donato organizzano, per sabato 5 maggio, la 13° edizione di “Una città per i bambinini”, evento che prevede il torneo di minibasket dedicato a Mark Christian Matibag, che nel 2005 è stato investito sulle strisce pedonali mentre andava a scuola a giocare a minibasket, e a Lavinia Moreschi, bambina morta nella scuola Bonghi nel 2010 per un improvviso malore.

“La morte di Mark – spiega Claudio Silvestri del BK Esquilino - ci ha impegnato ad accelerare la costruzione di una città più a misura dei bambini. Una città che considera i bambini è una città più umana per tutti.
Abbiamo voluto trasformare questa occasione di sport in una grande festa per i bambini e le loro famiglie ed in un’occasione di riflessione su come i bambini vivono nella nostra città. 
In questi anni l’iniziativa è cresciuta e si è ampliata ed oggi è un momento di testimonianza di “buone pratiche” di cittadinanza, a partire dallo sport come strumento di inclusione e integrazione sociale e di contrasto alle intolleranze, al razzismo ed alla violenza.”

In programma, durante tutto l’arco della giornata, anche il Giro del Rione in bicicletta, laboratori e giochi per tutti, partita di basket per adulti, film di animazione per bambini, danze popolari.

I fulcri della manifestazione sono le scuole Di Donato (Via Nino Bixio) e Bonghi (Via Guicciardini).

  • 29/04/2018

Galleria

Condividi

    Categorie

    Le altre notizie