Pasquini nuovo presidente della Fondazione Giovanni Paolo II

Un altro importante riconoscimento per il nostro presidente Daniele Pasquini:  dopo essere stato nominato consultore del Pontificio Consiglio della Cultura, è divenuto presidente della Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport, nata dieci anni fa come strumento a servizio della Chiesa per sviluppare progetti e attività in ambito di sportivo. 

Pasquini succede ad una figura storica del CSI, Edio Costantini, presidente dal 2008.

Nel Consiglio di Amministrazione sono stati nominati personaggi di grande spessore sportivo e cultturale:  Andrea Abodi, presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo che ricoprirà anche la carica di vicepresidente della Fondazione; S.E. mons. Carlo Mazza, presidente onorario della Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport; Mons. Melchior Sanchez, sottosegretario Pontificio Consiglio per la Cultura; Santiago Perez de Camino Gaisse, responsabile Sezione Chiesa e Sport del Dicastero per i Laici, Famiglia e Vita; Mario Del Verme, coordinatore area Sport della Fondazione Pontificia Scholas Occurrentes; Don Franco Finocchio, incaricato per la pastorale dello sport della diocesi di Novara.

Daniele Pasquini dopo l’elezione ha dichiarato: «Giovanni Paolo II è stato un papa sportivo. Il suo magistero ha segnato profondamente la cultura dello sport moderno. Sono onorato di presiedere la Fondazione che ha il compito di promuovere attività e progetti ancorati alla visione cristiana di sport e di persona, che lui stesso ci ha insegnato».   

  • 19/12/2019

Galleria

Condividi