Intervista ad Ilaria Naef, prima atleta italiana di WCMX.

CIAO Ilaria!

 

1)  Skate e WCMX! …ma anche mini volley, mini basket, mini tennis, atletica, ping pong, giochi gonfiabili e poi street art, fotografia e pet therapy…com’è stato il tuo ”salire a BOARD”?

Sono state due giornate molto belle, non è facile vedere così tanti sport insieme e l'entusiasmo dei bambini che sono entrati per la prima volta in uno skatepark è impagabile. 

2)    Gioie e dolori dell’improvvisarsi tennisti per un giorno?
Io accetto ogni sfida e provo sempre tutto, è stato divertente ma penso che il mio sport continuerà ad essere il WCMX J

3)    Insegnare WCMX: difficoltà e soddisfazioni?

Sono molto felice che la mia esperienza possa essere utile per far provare a qualcun altro questo sport, e spero che presto qualcuno se ne innamori com'è successo a me! 

4)    La naturale complicità sportiva e umana tra normodotati e diversamente abili ci ha emozionati: un messaggio semplice, ma allo stesso tempo potentissimo!

Al Park siamo tutti diversi ma tutti uguali, non importa con che tipo di ruote giriamo, se siamo disabili, il colore della nostra pelle o qualsiasi altra differenza, quello che conta è divertirsi insieme e aiutarsi l'uno con l'altro per migliorarsi a vicenda. 

5)    Quale futuro per il WCMX  in Italia?

Spero un futuro bellissimo e pieno di rider di tutte le età. Con il BNKR e Toyota stiamo cercando di far conoscere questo sport perché possa cambiare in meglio la vita di tante persone. 

6)   Per noi  BOARD: skate, play and more é stato un intenso momento di condivisione, un’allegra esperienza formativa, una festa di sport ed  integrazione…il tuo pensiero sull’iniziativa?

È stata un'iniziativa molto bella e sono molto felice che sia stato coinvolto anche il WCMX, perché è molto importante che i più giovani lo conoscano in quanto li aiuta a vedere la carrozzina come uno strumento di libertà e non come un ostacolo, e il disabile come un compagno di giochi e non come uno da compatire.



   Il CSI Roma ti ringrazia per aver partecipato con il sorriso...a presto!

  • 25/06/2019

Galleria

Condividi