Open: una bella stagione... finita troppo presto


Il merito va principalmente al CALCIO 5 OPEN MASCHILE, che ha visto ai blocchi di partenza ben 30 squadre con un incremento del 50% rispetto alla stagione precedente.
Campionato avvincente suddiviso in 3 Gironi dai quali si sono qualificate alla final four tre delle quattro squadre che avevano disputato la stessa fase lo scorso anno: PGS DON BOSCO GENZANO, APS HESED, UNIVERSITÀ ROMA 3 e la new entry ASD SORDI GUIDONIA.

Il titolo di Campione Provinciale va meritatamente all'UNIVERSITÀ ROMA 3 che riesce a chiudere la stagione facendo il double e vincendo, quindi, anche la COPPA CSI
Unico cruccio è la mancata partecipazione alla Fase Regionale che purtroppo non è stata fisicamente disputata promuovendo alle Finali Interregionali la squadra ASS. CULT. RIC. SPORT. SORDI DI APRILIA. 

Rimanendo nel Calcio a 5 rappresentiamo le belle emozioni che ci ha regalato il movimento femminile. Abbiamo raggiunto numericamente uno standard adeguato (15 squadre) e questo ha fatto automaticamente migliorare anche la qualità delle gare disputate. 
La partecipazione è stata davvero coinvolgente e tangibile e lo spirito sportivo messo nelle gare da parte delle atlete deve essere d'esempio per il movimento open maschile. In Campionato gli onori sono andati all' ATLETICO SANT’ANNA che in finale è riuscita nell'impresa di battere le campionesse uscenti dell' EDUCATT che, ahimè, hanno dovuto cedere il passo anche nella COPPA CSI dove a trionfare sono state le ragazze dell'ASD POLISPORTIVA MILLESIMO in una gara davvero elettrizzante e conclusa soltanto ai tiri di rigore.
A difendere i vessilli della Regione Lazio alle Finali Interreggionali sono state le ragazze di EDUCATT, in seguito alla rinuncia da parte delle campionesse in carica. Purtroppo però la loro cavalcata verso le Finali Nazionali si è fermata dopo la sconfitta contro l' FC.CASTELLO del Comitato di Perugia.

Tutte le gare di final four sia del Campionato di Calcio a 5 OPEN maschile e femminile nonchè la FINAL FOUR della COPPA CSI femminile sono state disputate al PALAGEMS, una delle migliori strutture in parquet della Capitale dove si disputano gare di Serie A di Calcio a 5. Siamo sicuri che questa scelta abbia gratificato le squadre partecipanti ed abbia fornito a tutti un motivo in più per competere al massimo delle possibilità lungo tutta la stagione.

Il Calcio  è stato un Campionato a due facce. Fintanto che i campioni uscenti del REAL FOOTBALL CLUB sono rimasti dentro il Campionato, la Classifica è stata molto corta con più squadre che sembravano poter competere per la vittoria finale. Con l'uscita del REAL F.C. per superamento del limite di punti disciplina previsto, il SAN FILIPPO ha messo la "quinta" guadagnando con rapidità un tesoretto di punti che ha messo i ragazzi di Mister De Marinis in una condizione di tranquillità permettendogli di laurearsi Campioni Provinciali con alcune giornate di anticipo. 
Da sottolineare la bellissima stagione sportiva disputata dai ragazzi del GC FLAVIO 1991 che si sono classificati secondi ed hanno guadagnato il pass (in base alla Classifica FAIR PLAY) insieme al SFN per le Finali Regionali di Cascia.

Le Finali Regionali, svoltesi con le squadre del Comitato di Roma (2) e quelle di Viterbo (2) la prima settimana di Giugno, hanno visto una conclusione particolare. La classifica finale è stata infatti stilata dalla Giustizia Sportiva che al terzo grado di giudizio ha consegnato la vittoria regionale al SAN FILIPPO e, contestualmente il pass alle finali interregionali. 
Purtroppo però la strada verso le Finali Nazionali da parte della nostra squadra è stata stoppata al primo incontro dalla squadra abruzzese del A.S.D. MILLER VOLTARROSTO F.C. che a metà luglio, a CHIANCIANO TERME, andranno come finalista del centro.


Filippo Moretti
Presidente Commissione Calcio CSI Roma
  • 04/07/2019

Galleria

Condividi

    Categorie

    Le altre notizie