Il CSI Roma esprime la propria solidarietà all'arbitro Riccardo Bernardini

Il Comitato CSI di Roma intende esprimere fattivamente la propria vicinanza all'arbitro Riccardo Bernardini e a tutti gli arbitri che settimanalmente con passione, dedizione e competenza educano attraverso lo sport.

Anche l’attività del CSI, per quanto controllata e protetta, non è scevra di comportamenti offensivi ed in alcuni casi violenti nei confronti dei nostri arbitri che, sui campi di gioco in prima linea, rappresentano i principi educativi e sportivi del Comitato.

Riteniamo estremamente importante che si tenga alta l’attenzione su gesti inqualificabili che vadano a minare la serenità di chi, come gli arbitri, dedicano il loro prezioso tempo per un progetto comune.

Pertanto, con l’obiettivo di sensibilizzare tutto il movimento ad una condotta consona all'attività svolta, rispettosa dei principi di lealtà e correttezza sportiva, si è deciso di ritardare di 30 minuti l’inizio previsto di ciascuna gara di Calcio, Calcio a 5 e Calcio 7 del Comitato CSI di Roma calendarizzata nella giornata di gioco che va da Giovedì 15 a Martedì 20 Novembre.
  • 15/11/2018

Galleria

Condividi