Al S.Filippo neri non bastano… Politano e Lejeune


Si erano scomodati persino Matteo Politano e il francese Florian Lejeune per incoraggiare i ragazzi del S.Filippo Neri in vista delle finali regionali, svoltesi a Cascia nell’ultimo fine settimana, affinchè potessero staccare il biglietto per le nazionali e cercare di riprendersi lo scudetto perso lo scorso anno nella finale contro il Lazise.

Purtroppo, per loro è stata fatale la sconfitta per 2-0 subita nella partita iniziale contro l’Asd Tarkna 2017 del comitato di Viterbo, affermatasi come autentica rivelazione del torneo. A seguire, il S.Filippo ha battuto nel derby romano il GC Flavio 91 per 4-2 e poi per 4-0 il Bassano Romano, finendo così al secondo posto alle spalle del Tarkna, che ha concluso a punteggio pieno. Terzo posto per il Flavio, grazie alla vittoria per 2-0 sul Bassano, che chiude quindi all’ultimo posto a quota zero.

La fase regionale si è disputata sui campi del Centro Sportivo Magrelli Active (erba naturale) e dello Stadio Comunale di Cascia (erba sintetica). 
Da segnalare il bel clima associativo che le squadre hanno vissuto anche fuori dal campo, grazie alla scelta della formula residenziale che dato modo agli atleti di avere del tempo libero e vivere un weekend di amicizia e di condivisione.

Ottimo il lavoro svolto dal gruppo arbitri – Fabio Lepore, Cosimo Follo, Marco Iaquinto per il CSI Roma – e dallo staff, coordinato dal presidente regionale Daniele Rosini e dal direttore tecnico regionale Daniele Zaccardi.

  • 11/06/2019

Galleria

Condividi

    Categorie

    Le altre notizie